Negli articoli di questa sezione del blog ti diremo tutto ciò che devi sapere sulla valutazione della prova TOEFL: non solo scoprirai come viene calcolato il punteggio delle singole sezioni del test e il punteggio complessivo, ma riceverai anche tutti i nostri consigli per superare l’esame a pieni voti! Innanzitutto, devi tenere presente che, per ciascuna delle 4 discipline esaminate – Reading, Listening, Writing, Speaking – riceverai un risultato, che ti darà una visione precisa del tuo livello in ogni abilità, dalla lettura all’ascolto, dalla scrittura all’espressione orale; riceverai in seguito una valutazione globale, che corrisponderà alla media dei voti ottenuti nelle 4 singole prove. In particolare, ciascuna delle 4 parti sarà valutata in base ad una scala che va da 0 a 30 punti, misurata su 4/5 livelli: a seconda del numero di risposte corrette e della qualità del tuo inglese scritto e orale, ti sarà assegnato un voto più o meno alto. La somma dei 4 singoli punteggi che riceverai darà poi il voto finale, che può andare da 0 a 120 punti.

+

Può accadere che alcune università, corsi o enti internazionali richiedano di aver conseguito un punteggio minimo al TOEFL: per esempio, le università richiedono generalmente un minimo di 70-100 punti, che nel QCER (Quadro comune di riferimento per la conoscenza delle lingue) corrisponde ad un B2/C1. Per ottenere il punteggio più alto al TOEFL, sarà imprescindibile conoscere bene le consegne e le tempistiche delle singole sezioni. E come? Ma ovvio, con GlobalExam! GlobalExam ti dà la possibilità di accedere a delle vere e proprie simulazioni della prova d’esame: non solo potrai usufruire gratuitamente di esercitazioni e schede di ripasso per vocabolario e grammatica, ma potrai anche sbloccare tantissime altre funzionalità a pagamento, ritagliate su misura per te. Perché accontentarsi della sufficienza, quando puoi tranquillamente puntare al massimo? Leggi tutti i nostri articoli per raggiungere il successo al TOEFL!

Go to Top