Qualunque sia il tuo settore di attività: industria, amministrazione, telecomunicazioni, turismo, ristorazione… ti potresti trovare a dover accogliere un cliente, un fornitore o un socio d’affari di origine straniera.

In quale lingua gli parlerai? Come farai ad accoglierlo? Se sei fortunato, il cliente parlerà italiano e, in questo caso, l’incontro si svolgerà senza intoppi. Tuttavia, è altamente probabile che il tuo cliente sappia dire solamente «buongiorno», «grazie» e «arrivederci»! In questo caso, sarai obbligato a parlare in inglese.

Mi alleno gratis

Come prepararsi ad accogliere un cliente in inglese?

Se ti senti assolutamente tranquillo, perché comunicare nella lingua di Shakespeare non ti spaventa, allora puoi dire «challenge accepted»: in questo caso potrai concentrarti sullo scambio interculturale. Ma se non è così, allora devi cominciare ad allenarti con una soluzione che si adatti ai tuoi orari e ti permetta di fare pratica in qualunque momento, facendo progressi rapidamente. Noi di GlobalExam abbiamo sviluppato una formazione appositamente dedicata all’inglese commerciale che, tra le altre cose, tiene conto di simili esigenze!

 Come prepararsi ad accogliere un cliente in inglese?

In questo articolo, ti presentiamo alcune espressioni ad hoc da utilizzare per accogliere un cliente in inglese. Ma prima di iniziare, ecco alcune indicazioni generali di cui dovrai tenere conto quando accoglierai un cliente in inglese:

Le cose da fare (Do’s)

  • Sii molto puntuale.
  • Usa delle formule di cortesia.
  • Sii sempre cortese.
  • In caso di fraintendimento dovuto a una differenza culturale, è importante conoscere qualche espressione di scuse.
  • Presta attenzione al linguaggio del corpo del tuo interlocutore per capire meglio quello che pensa. Scopri anche come affrontare un cliente insoddisfatto in inglese.
  • Se la tua pronuncia inglese non è perfetta, non preoccuparti. Potrai migliorarla con il tempo. Quello che conta è provare a esprimersi in modo chiaro, con frasi brevi, utilizzando un lessico semplice. Puoi esserne certo: il tuo interlocutore apprezzerà lo sforzo.

Le cose da non fare (Don’ts)

  • Utilizzare un linguaggio familiare.
  • Evita di discutere di temi delicati come la politica o la religione, oppure, se lo fai, dimostrati sempre tollerante e aperto: potresti imparare delle cose nuove. Ma se hai la possibilità di scegliere gli argomenti della conversazione, parla di viaggi in generale, oppure racconta delle curiosità sull’Italia o sulla tua città, sull’architettura italiana, sui posti da visitare, sulle tradizioni, e fai domande sugli stessi argomenti. Ovviamente puoi anche parlare del meteo o delle differenze di fuso orario…

Ricorda una cosa fondamentale: uno degli aspetti positivi di quando si lavora con clienti internazionali è la possibilità di conoscere nuove visioni del mondo. Anche se potrebbe spaventare o infastidire, allo stesso modo potrebbe essere illuminante e affascinante. Questa esperienza può aiutarti non solo ad accrescere le tue competenze linguistiche e culturali, ma anche a risvegliare la tua curiosità e le tue capacità comunicative in maniera globale.

E ora, vediamo le espressioni fondamentali da utilizzare per accogliere un cliente in inglese:

Per cominciare, dai il benvenuto al cliente:Good morning/afternoon, Mr./Ms. __________.
Welcome to our company.
It’s nice to meet you in person, at last!
Presentati:My name is__________, I’m (+ occupation in your company). It’s a pleasure having you with us.
Fai domande sul suo viaggio:How was your trip?
Did you have a good flight?
Is this your first time in____________?
Or: Have you ever been here before?
Se il viaggio si è svolto senza problemi, puoi dirgli:

Altrimenti…
That’s great! I’m glad to hear that.


Oh, I’m sorry. But is everything all right now? Is there anything we can do for you?
Offri il tuo aiuto:Don’t hesitate to ask me if you need anything.

If I can help you in anyway, please let me know.
Puoi chiedergli quanto tempo resterà in cittàHow long are you staying?
Se il cliente ha raggiunto la tua azienda da solo:Did you find your way here easily?
Se sei andato a prenderlo in stazione:Did you enjoy your train trip?
We’d better make our way to the office.
Offrigli qualcosa da bere:Would you like something to drink?
Can I offer you something to drink, maybe some tea or a cup of coffee?
A bottle of still water? /sparkling water?
Se andrete a pranzo insieme oppure a cena:I would like to invite you to have lunch.
I would like to invite you to have dinner.
Per proporgli di andarlo a prendere in hotel:I can pick you up at (+time). Would it be OK for you?
I’ll meet you in the lobby at (+ time).
Se gli fai mangiare dei piatti tipici:This is a local dish
Se gli presenti qualcuno:I would like to introduce you to Mr._________/Mrs_____________/Miss_____________.
Chiedigli di anticipare o posticipare la riunione:Would you mind if we started earlier/later than scheduled tomorrow ?
Per salutarlo il giorno della partenza:It was great having you with us. Thanks for coming.
Have a pleasant journey!
Have a lovely trip back home.

Magari vorresti conoscere altre espressioni e soprattutto, sapere come pronunciarle in modo corretto? Ti invitiamo a migliorare le tue competenze con il Business English! Con i nostri percorsi adatti per diversi obiettivi, e i coaching video dei nostri insegnanti, potrai allenarti e fare progressi a tuo ritmo, comprendendo allo stesso tempo i tuoi errori grazie alle correzioni dettagliate di tutte le attività accessibili sulla nostra piattaforma! E i vantaggi non finiscono qui! Cosa aspetti? Fai subito il test del tuo livello e preparati a padroneggiare l’inglese degli affari!

Inglese commerciale con GlobalExam

Per imparare le espressioni e il vocabolario relativi all’accoglienza di un cliente straniero, è possibile rivedere con gli esercizi online su GlobalExam, è sufficiente creare un account.

Scopri tutti i nostri argomenti per migliorare il tuo inglese generale professionale:

E percorsi di carriera, specifici di una professione:

Mi alleno gratis