Nella vita quotidiana, e soprattutto nel mondo degli affari, saper negoziare si rivela un’abilità fondamentale per riuscire a risolvere determinate situazioni.

Poiché l’inglese è una lingua veicolare utilizzata da circa 850 milioni di persone, esistono elevate probabilità di dover negoziare in questo idioma. Inizia da subito a potenziare il tuo inglese commerciale!

Mi alleno gratis

1. Imparare a negoziare in inglese

In primo luogo, per imparare a negoziare in inglese, è necessario conoscere approfonditamente il modello culturale anglofono. Ciò include la conoscenza di alcune espressioni tipiche della trattativa in inglese, come ad esempio «business is business», «time is money» oppure «it’s not personal».

Durante una negoziazione, è inoltre fondamentale dimostrare rispetto nei confronti del proprio interlocutore. Ovviamente, la comunicazione non verbale gioca un ruolo importantissimo. Ad esempio, gli anglofoni danno in genere molta importanza al contatto visivo, «eye contact». Uno sguardo sfuggente potrebbe indicare mancanza di sicurezza o, addirittura, cattive intenzioni. Inoltre, alla fine della negoziazione, la conclusione di un accordo è di solito sancita da una stretta di mano.

Il rispetto verso il proprio interlocutore può anche essere espresso utilizzando le formule di cortesia in inglese.

1. Imparare a negoziare in inglese

2. Parole ed espressioni da conoscere per negoziare in inglese

Esistono alcune parole ed espressioni comunemente utilizzate per negoziare in inglese. Te ne presentiamo alcune che ti consentiranno di evitare una traduzione letterale dall’italiano.

In primo luogo, «negotiate (to)» significa negoziare. In alcuni casi, durante una trattativa, la cosa più saggia da fare è quella di fare un passo indietro, ritrattare o ritirarsi. Il termine inglese da utilizzare in questo caso è «back down (to)». A volte, è necessario iniziare nuovamente la trattativa dal punto di partenza. In questo caso, l’espressione più appropriata da utilizzare è «go back to the drawing board (to)».

Quando tutti i partecipanti al negoziato riescono a conciliare i rispettivi interessi, è tempo di concludere un accordo o «close a deal (to)». Inoltre, saper negoziare significa anche saper sempre trovare una soluzione a qualsiasi problema. In inglese l’espressione corretta è «iron something out (to)». Invece, il verbo “tergiversare” può essere tradotto con l’espressione «beat around the bush (to)». Allo stesso modo, la frase “arrivare dritti al punto” può essere tradotta con l’espressione «cut to the chase (to)».

Infine, «bring up (to)» significa iniziare una conversazione o introdurre un argomento. «Drag on (to)» traduce invece l’espressione italiana “dilungarsi”. Se invece senti l’espressione «at stake» non sorprenderti, significa semplicemente che c’è una posta in gioco, qualcosa da perdere o da guadagnare.

Altri vocaboli ed espressioni tipiche della trattativa in inglese:

  • «Compromise (to)»: trovare un compromesso
  • «Grant a special discount (to)»: accordare un prezzo speciale
  • «It’s a bargain»: è un affare
  • «It’s a steal»: è svenduto
  • «Haggle (to)»: contrattare
  • «Final offer»: offerta finale
  • «Take it or leave it»: prendere o lasciare
  • «Wrap up (to)»: concludere
  • «Make a deal (to)»: stringere un accordo
  • «Estimate»: preventivo, prezzo stimato
  • «A bid»: un’offerta
  • «Follo up (to)»: dare seguito
  • «Read the fine print (to)»: fare attenzione ai dettagli
  • «Lay the cards on the table (to)»: mettere tutte le carte in tavola
  • «Work out a deal (to)»: trovare un accordo
  • «Sales pitch»: breve presentazione di vendita
  • «Selling point»: argomento di vendita, punto forte del marchio
  • «Stalemate»: fase di stallo
  • «Give and take»: dare e ricevere qualcosa in cambio
  • «Chase a customer (to)»: rilanciare
  • «Market price»: prezzo di mercato
  • «Terms of payment»: condizioni di pagamento

3. Saper negoziare in modo efficace grazie al Business English

Come avrai sicuramente notato, non c’è niente di difficile, ma fare pratica con un corso di formazione efficace è essenziale. A questo scopo ti proponiamo la piattaforma Business English. Si tratta di un supporto didattico con varie esercitazioni che ti permette di acquisire le competenze fondamentali per negoziare in inglese con successo.

La piattaforma ti propone tre percorsi didattici specifici adattati ai tuoi obiettivi. In base all’ambito lavorativo di tuo interesse, potrai scegliere tra il percorso competenze, il percorso carriera o il percorso settore.

Il percorso competenze

Questa opzione ti permette di esercitarti con varie situazioni tipiche del mondo lavorativo, come ad esempio le riunioni, le conversazioni telefoniche, la gestione dei progetti, la redazione di testi scritti ed e-mail, organizzare e presiedere una riunione in inglese, l’accoglienza agli eventi, i viaggi d’affari, la selezione del personale, la gestione dell’interculturalità, la vendita, la negoziazione e molto altro.

Il percorso carriera

Questo percorso didattico ti consente di scegliere tra diversi ambiti professionali come il marketing, il servizio clienti, la comunicazione, le risorse umane, acquisti, l’area commerciale e il management.

Il percorso settore

In alternativa, puoi semplicemente scegliere un settore di tuo interesse come il turismo, la finanza o la logistica.

Inoltre, ti offriamo varie esercitazioni con simulazioni di situazioni lavorative reali e il supporto di un insegnante. Potrai fare pratica con 25 moduli per un’immersione a 360° nel mondo del lavoro. Avrai la possibilità di applicare le varie competenze al loro contesto esercitandoti con 500 situazioni tipiche della vita professionale. Mentre studi, riceverai il supporto dei nostri insegnanti tramite vari video di coaching.

E non è ancora tutto! Per poter valutare e monitorare i progressi compiuti, avrai a tua disposizione una correzione dettagliata per ogni esercizio, favorendo così l’ancoraggio mnemonico. Dopo aver concluso il tuo percorso riceverai una certificazione. Ti offriremo anche l’opportunità di creare un CV professionale in inglese.

Proponiamo percorsi didattici suddivisi in tre diversi livelli: principiante, intermedio e avanzato. Prima di iniziare, ti consigliamo di fare un test di livello per poterti esercitare in condizioni ottimali.

Mi alleno gratis