Vuoi assumere una nuova persona? Hai scelto di navigare verso nuovi orizzonti con un candidato straniero? È assolutamente fattibile! Ecco qualche consiglio per essere certo che vada tutto per il meglio!

Mi alleno gratis

Preparare le domande da fare

Quando desideri assumere una nuova persona all’interno del tuo team, è molto importante preparare le domande da rivolgere al candidato. Tuttavia, dovrai dare l’impressione di fare conversazione anziché un interrogatorio. Il candidato deve sentirsi a suo agio per poter parlare liberamente di quello che gli passa per la testa.

Inoltre, devi fare delle domande attinenti al suo CV e alla sua lettera di motivazione, se richiesta per la candidatura. Questa è la base da cui partire per preparare le prime domande da rivolgere al candidato.

Preparare le domande da fare

Ricorda inoltre che il tuo linguaggio del corpo è altresì importante. Infatti, dovrai dimostrarti cordiale e attento verso quello che dice il candidato. In più, il candidato deve rispondere e parlare di sé. Sarà quindi lui a parlare di più. Dovrai dedicare del tempo alla preparazione del colloquio. In questo modo, dimostrerai il tuo interesse per il candidato.

Come si svolge il colloquio di selezione: qualche consiglio

Il giorno del colloquio si avvicina! Il candidato sta per arrivare. Niente paura, ti daremo qualche consiglio affinché tutto si svolga per il meglio:

  • Prepara l’accoglienza del candidato. In effetti, se il candidato si sentirà ben accolto, sarà più tranquillo durante il colloquio.
  • Tocca a te presentarti. Dovrai precisare il tuo ruolo all’interno dell’azienda e fornire tutti i dettagli sul posto da ricoprire. Spiegherai anche come è strutturata l’azienda, per far sentire il candidato a suo agio.
  • Rivolgi al candidato le domande giuste. Queste ti aiuteranno a conoscerlo meglio, e anche a raccogliere maggiori informazioni sul suo percorso professionale e sulle sue competenze.
  • Presenta l’azienda. Cura con attenzione la tua presentazione, al fine di motivare il candidato a voler entrare a far parte dell’azienda.
  • Prevedi anche un momento di confronto, in cui porgli ulteriori domande. O, semplicemente, in cui fargli tutte le tue domande, se non le hai fatte prima della presentazione dell’azienda.
  • Prima di concludere il colloquio, chiedi al candidato se ha delle domande. Ti permetterà di capire se è interessato all’azienda e/o al posto vacante.
  • Prendi appunti durante il colloquio. In questo modo, potrai fare la tua scelta più tardi, a mente fresca.

Come avrai capito, un colloquio di assunzione in inglese deve essere preparato in anticipo. In più, avere una buona padronanza della lingua è fondamentale.

Quali domande fare in inglese?

Per aiutarti, ti presentiamo una lista delle diverse domande che puoi fare in inglese. Così, avrai una base da cui partire, il che non è male:

  • «Tell us about yourself»: Mi parli di lei. Questa domanda ti permetterà di conoscere meglio il candidato.
  • «Why should we hire you?»: Perché dovremmo assumerla? Chiediamo al candidato di valorizzare le proprie esperienze o competenze.
  • «What are your greatest strengths?»: Quali sono i suoi punti di forza?
  • «What is your biggest weakness?»: Qual è la sua più grande debolezza?
  • «Why do you want to work here?»: Perché vuole lavorare per noi?
  • «Why did you leave your last job?»: Perché ha lasciato il suo lavoro precedente? Con questa domanda, il selezionatore vuole sapere ciò che il candidato non amava del suo precedente lavoro, ma anche conoscere meglio il suo carattere e la sua visione delle cose.

Si tratta, ovviamente, di un elenco non esaustivo. Tuttavia, come avrai capito, le domande da fare sono simili a quelle di un colloquio tradizionale.

Segui la nostra formazione online: il percorso «business english»

Devi imparare l’inglese? Eh sì, per poter assumere un candidato straniero, è bene saper parlare questa lingua! Niente paura, noi di GlobalExam siamo qui per aiutarti! Infatti, grazie al nostro nuovo prodotto, potrai facilmente imparare a fare i colloqui di lavoro. In più, potrai allenarti con i nostri coaching video, in modo da fare pratica prima del colloquio vero e proprio.

Tutti i nostri coach sono a tua disposizione. Oltre a ottenere correzioni dettagliate, avrai modo di ricevere anche consigli utili per imparare l’inglese professionale. Qualunque sia il percorso che scegli, con GlobalExam sarai in ottime mani!

Come avrai capito, fare un colloquio di lavoro in inglese può essere una vera tortura. Infatti, senza una perfetta padronanza dell’inglese professionale, può sembrare molto difficile. Non temere: siamo qui per aiutarti!

Scopri tutti i nostri argomenti per migliorare il tuo inglese generale professionale:

Ecco gli altri 6 percorsi professione:

Mi alleno gratis